M
E
N
U

P
R
I
N
C
I
P
A
L
E

 

16/12/2009


CONCORSO PER UN TEATRO A MONTALTO - VITERBO

Il progetto individua ed esalta il tema centrale proposto dal documento programmatico della struttura teatrale polivalente: le attività di spettacolo, congressuali, ricreative e di gioco devono essere inserite in un insieme architettonico che si configuri come un “nuovo propileo e spazio urbano usufruibile da tutti”. Da un lato uno spazio chiuso, luogo della separazione netta tra luogo dell’azione drammatica e luogo riservato al pubblico, e dall’altro uno spazio aperto, indeterminato ma spazialmente definito da un contorno urbano o architettonico che consenta una ambientazione della scena drammatica variabile, mobile, dove il pubblico può divenire parte dello spettacolo: dall’arena fino all’utilizzo della piazza esterna del centro polivalente. Il teatro incastonato, l’acustica e la diffusione sonora, il cinema e la sala congressi. L’arena per gli spettacoli estivi, arena percorribile come uno spazio aperto e pubblico, piazza urbana specializzata dove l’allestimento può essere libero sul piano inclinato,la biglietteria, l’ufficio informazioni, l’ufficio turistico, luogo dei collegamenti virtuali con gli altri siti delle rete di luoghi ed eventi del territorio viterbese.